2012

Documento dell'assemblea nazionale Cobas del 10 e 11 marzo

LA CRISI VA PAGATA DA CHI L'HA PROVOCATA

DALL' ITALIA INTERA “ SIAMO TUTTI NO TAV ”-1

camioncino e bandiere congiunte Cobas-Notav

 Persino i principali giornali italiani sono oggi costretti a stupirsi e a riconoscere la dimensione corale e straordinaria a livello nazionale della protesta solidale con la splendida lotta NO TAV della Val Susa, e in particolare con Luca Abbà, che ha rischiato la vita e rimane comunque in condizioni molto gravi a causa della ignobile aggressione poliziesca di ieri al Presidio: e a Luca facciamo i più appassionati auguri perchè possa riprendersi al più presto e senza conseguenze dalle pesantissime ingiurie inferte al suo corpo dalla criminale operazione governativa. 

Un nuovo attacco alla scuola pubblica statale

formigoni

Il PROGETTO DI LEGGE LOMBARDO  Aprea-Formigoni

Il progetto di legge Aprea- Formigoni “MISURE PER LA CRESCITA, LO SVILUPPO E L’OCCUPAZIONE”, con il quale in  Lombardia si  vuole consentire la chiamata diretta dei docenti da parte dei presidi, non è altro che l’attuazione in formula piena dell’Autonomia scolastica e della Regionalizzazione dell’istruzione, previste nel 1997 e nel 2001 dal centro-sinistra, ( art 21 L 59/97 Autonomia scolastica- Cambiamento del Titolo V della Costituzione -2001). Da quando tale trasformazione è stata avviata, le regioni hanno presentato richieste sempre più pressanti in merito alla sua piena applicazione e lo stesso ‘sistema scolastico integrato’ oggi vigente ( stato-privato-regioni che cogestiscono l’istruzione), non è niente altro che il risultato di tale cambiamento.

Il posto fisso per Monti è monotono. Ma la figlia del ministro Fornero ne ha due

A-Mario-Monti1

Silvia Deaglio, 37 anni, risulta professore associato alla facoltà di Medicina dell’Università di Torino. Il secondo impiego è quello di responsabile della ricerca presso la HuGeF, una fondazione attiva nel campo della genetica
Il ministro del Lavoro che ha un figlia con doppio lavoro e per giunta nella stessa università torinese di mamma e papà. Silvia Deaglio, 37 anni, risulta così ricercatrice in oncologia e professore associato alla facoltà di Medicina dell’Università di Torino. Il secondo impiego è quello di responsabile della ricerca presso la HuGeF, una fondazione attiva nel campo della genetica, genomica e proteomica umana.

ASSEMBLEA NAZIONALE della CONFEDERAZIONE COBAS il 10 e 11 marzo 2012 a Roma

Cobas_medium

L'assemblea si svolgerà presso il Centro Congressi Cavour, via Cavour 50 a partire dalle ore 15.30 di sabato 10 sino al pomeriggio di domenica 11 marzo